sens Logo

Pubblicazioni

“I sentieri vanno errando. Ma non si smarriscono.”

– M. Heidegger

I S.E.N.S., “Sentieri erranti nella selva”, è il titolo di una celebre opera del filosofo tedesco Martin Heidegger, il cui nucleo centrale è contenuto nella frase “I sentieri vanno errando. Ma non si smarriscono”. Poche parole capaci di descrivere la vera essenza dei s.e.n.s., un gruppo formato da cinque elementi totalmente antitetici, ciascuno con la propria sensibilità, i propri interessi e il proprio modus vivendi, ma in grado di completarsi reciprocamente, dando vita a una vera e propria sinergia di intenti e a un nuovo progetto musicale, in cui melodie rarefatte e sonorità più ruvide si fondono a liriche introspettive, dettate dalla profonda simbologia del quotidiano.

La band nasce a Landriano (Pavia) nel 2003. Nel 2004 pubblica il primo demo intitolato ‘Gheremiò’ (in amarico, “il miracoloso”), registrato e mixato da Carloenrico Pinna (Stoop, Cristina Donà, Perturbazione, Timoria…) al Bunker di Rubiera (RE). Il lavoro, distribuito in oltre 500 copie, ottiene recensioni positive su riviste e siti internet (Tribe Generation, Wait!…) e, nel 2005, ‘Sangue nero’, la prima delle tre tracce del disco, viene trasmessa da Demo (Radio Rai). Nel 2007 danno alle stampe il secondo demo, ‘La rivoluzione della sincerità’, registrato e mixato da Federico Provini all’Orquestra Studio di Mezzana Corti (PV). Il disco, rimasterizzato e con l’aggiunta di un brano tratto dal precedente lavoro, diventerà l’EP omonimo, pubblicato nel dicembre 2008 dall’etichetta indipendente pavese Orquestra Records. L’album è dedicato a Stefano “Panoz” Cavioni, chitarrista della band, scomparso nel 2008.

Nel 2010 partecipano alla compilation-tributo ‘A day in the life – John Lennon revisited’, con la cover di Dear Prudence. Nel gennaio 2011 la band registra al Downtown Studio (PV), con William Novati al mixer, il terzo EP, dal titolo ‘In generale inverno’, uscito a marzo 2011. Nel 2012 partecipano alla compilation-tributo a Nick Drake ‘Tow the line’ (Martiné Records), con la cover di Road.

team-member

Matteo Garlaschi

Batteria
team-member

Pierpaolo Marchetti

Piano / Synth
team-member

Alberto Zambelli

Chitarra / Voce
team-member

Marco Cusaro

Basso
team-member

Roberto Allegrini

Voce