Marius Seck è un cantante Senegalese che gode di una certa notorietà nel suo paese, grazie alla sua voce eccezionale conquista subito il pubblico locale e vince l’OSCAR DES VACANCES, importante riconoscimento nazionale Senegalese dedicandosi alla composizione di un repertorio personale che… sfocia nella realizzazione del suo primo album Ndioukeul (che significa “omaggio”) nel 2000, arrangiato con Samba Laobe Ndaye, Youssou Camara e il guppo Missal da Dakar.

Nel 2005 pubblica Yeete (che significa “far capire a qualcuno, qualcosa che non sa”), omaggio spirituale alla figura femminile, con la partecipazione di personaggi di spicco del panorama musicale senegalese quali Vieux Mac Faye, Jimmy Mbaye, Ibou Mbaye e il gruppo Tabou da Dakar.

Nel 2006, desideroso di arricchire e contaminare il suo stile, Marius inizia un tour che lo porterà su palchi prestigiosi di Francia, Germania, Svezia e Italia. Dopo essersi stabilito ad Asti, nel 2007 esordisce con il singolo Natangue con l’etichetta discografica astigiana Ondesferiche, partecipa a diversi eventi musicali tra cui il concorso musicale Rebel, Astimusica e Collisioni Festival.

Sempre ad Asti avviene l’incontro con i musicisti con i quali formerà la band Sunugal, basso, chitarra, percussioni e batteria, si fondono fin da subito in maniera naturale con le parole e la musica di Marius in uno stile non prettamente afro ma che nasce dalle esperienze dei singoli strumentisti. Quello che ne risulta è un energico mix di afro, pop, rock e reggae, che a distanza di tre anni dalla fondazione porta la band alla registrazione del loro primo album Joko.

single-image
Discografia per Martiné Records: